Caserta: un futuro verde, ma quanti ostacoli

Nonostante una crescita urbanistica talvolta senza regole, ad oggi Caserta ha l’aspetto di una città ricca di verde: si calcola al 2018 che siano circa 1,5 milioni di mq. Dalla Reggia di Caserta fino ai più piccoli spazi verdi delle zone periferiche della città ci sono almeno 20,03 metri cubi per abitanti (dati 2016)che comunque […]

0 comments

E’ davvero possibile superare il concetto di forze dell’ordine?

Il caso di George Floyd non è isolato: la polizia di Minneapolis è nota per le numerose violenze compiute negli ultimi anni nella città che dovrebbe difendere, negli ultimi dieci anni il 60 per cento dei morti totali in scontri a fuoco con la polizia sono neri.  Negli Stati Uniti  d’America non sono mancati tentativi […]

0 comments

Rebus estrema destra: sicuramente un cambio di scenari.

I movimenti di estrema destra in Italia si trovano di fronte ad un ridimensionamento e ad una nuova evoluzione a causa dei recenti cambi di scenario. Da un lato c’è Forza Nuova, il  cui leader Fiore sembra  progressivamente perdere consensi e militanti: una crisi cominciata da circa un mese con i primi dissensi all’interno di […]

0 comments

Montare le differenze per smontare l’uguale

Queste brevi considerazioni sparse sono il prodotto di colui che appare come un Désengagé agli occhi degli agenti della reificazione. Dalla parola Désengagé si vuole isolare anche il significato di “Disattivato”. Viviamo un momento assai singolare nell’epoca capitalistica: la macroscopica e colossale industria dell’Entertainment è ferma o quantomeno non gira ai soliti Règìmi.  Tempo questo molto prezioso, non va sprecato. […]

0 comments

Il caso George Floyd fa scoppiare la rivolta sociale negli USA

E’ lunedì 25 maggio e sono le 20 quando a Minneapolis viene fermato George Floyd, un buttafuori in cerca di un nuovo lavoro, accusato di aver assunto sostanze stupefacenti e di essere in possesso di un documento falso che aveva cercato di utilizzare in un minimarket, è un afroamericano. Gli agenti di polizia, intervenuti sul […]

0 comments

Il Sarcofago dei Venti Venti

Digito su un cellulare questo insieme di lettere con la scusa di caricarle in uno Scenario Urbano… In un fondale del Palcoscenico in cui posso credere che nulla mi appartenga. Il lettore potrà ricondurre questo accorpamento di lettere ad un nome, ma lo potrà fare solo attraverso una voce che non è riconducibile né a […]

0 comments

Scontri a Napoli del 23 maggio, la risposta di SI COBAS a Gabrielli

Il 23 maggio non è stata certamente una giornata qualunque per Napoli, scossa dal corteo “Non pagheremo la loro crisi” organizzato da SI COBAS che ha visto una grandissima partecipazione. L’intento della manifestazione  era denunciare la fase 2, vista come un ritorno alla normalità forzato da Confindustria, e la scarsità di misure di emergenza per […]

0 comments

La solidarietà ai tempi del CoVid 19: “Nessuno si salva da solo”

L’emergenza COVID19 ha aperto scenari inimmaginabili, degni di fantasie fantascientifiche che ci avrebbero fatto  sorridere solo qualche mese fa. La pandemia ha “spazzato via”  i rituali sociali consolidati che scandivano i ritmi della nostra quotidianità, ci ha costretto a pensare diversamente il lavoro, l’attività sportiva, la socialità, l’amore, la vita. Dimenticate in un sol colpo […]

0 comments

Montare le differenze per smontare l’uguale

Queste brevi considerazioni sparse sono il prodotto di colui che appare come un Désengagé agli occhi degli agenti della reificazione. Dalla parola Désengagé si vuole isolare anche il significato di “Disattivato”. Viviamo un momento assai singolare nell’epoca capitalistica: la macroscopica e colossale industria dell’Entertainment è ferma o quantomeno non gira ai soliti Règìmi.  Tempo questo molto prezioso, non va sprecato. […]

0 comments